MFormazione "il FIGLIO dell'UOMO" ARGOMENTO dalla STAMPA QUOTIDIANA

Buon Natale e Felice Anno Nuovo, MERRY CHRISTMAS AND HAPPY NEW YEAR, FROHE WEIHNACHTEN UND HAPPY NEW YEAR, Gëzuar Krishtlindjet dhe Gëzuar Vitin e Ri, عيد ميلاد مجيد وسنة جديدة سعيدة , З Калядамі і HAPPY NEW YEAR, ВЕСЕЛА КОЛЕДА И ЩАСТЛИВА НОВА ГОДИНА, ЎBON NADAL I FELIÇ ANY NOU, VESELÉ VÁNOCE A ŠŤASTNÝ NOVÝ ROK, Sretan Božić i Sretna Nova Godina, GLĆDELIG JUL OG GODT NYTÅR, Happy New Year חג מולד שמח ו, Häid jõule ja head uut aastat, HYVÄÄ JOULUA JA ONNELLISTA UUTTA VUOTTA, FELIZ NATAL E FELIZ ANO NOVO, Nadolig Llawen a Blwyddyn Newydd Dda, ΚΑΛΑ ΧΡΙΣΤΟΥΓΕΝΝΑ ΚΑΙ ΚΑΛΗ ΧΡΟΝΙΑ, Merry Christmas AGUS Athbhliain BHLIAIN, Gleπileg jól og Gleðilegt nýtt ÁR, Priecīgus Ziemassvētkus un laimīgu Jauno gadu, Kalėdų ir Naujųjų metų, Merry Божиќ и Среќна Нова Година, FELICE ANNO NUOVO ناتاله پست, BUON NATALE E FELICA ANNO NUOVO, Crăciun fericit şi HAPPY NEW YEAR, С Рождеством и HAPPY NEW YEAR, Срећан Божић и срећна Нова Година, VESELЙ VIANOCE A ŠŤASTNÝ NOVÝ ROK, Vesel božič in srečno novo leto, ˇFELIZ NAVIDAD Y FELIZ AÑO NUEVO, GOD JUL OCH GOTT NYTT ÅR, З Різдвом і HAPPY NEW YEAR, Boldog Karбcsonyt és Boldog Új Évet, לעבעדיק ניטל און גליקלעך נייַ יאָר

FORMAZIONE

il FIGLIO dell'UOMO

ONLUS - ASSOCIAZIONE CATTOLICA

E-mail: studiotecnicodalessandro@virgilio.it

Siti Internet: http://www.cristo-re.eu ; http://www.maria-tv.eu ;

http://www.vangeli.net ; http://www.mondoitalia.net ;

http://www.web-italia.eu ; http://www.engineering-online.eu;

dal 28 Marzo al 4 Aprile 2010

9a SETTIMANA MONDIALE della Diffusione in Rete Internet nel MONDO de

" i Quattro VANGELI " della CHIESA CATTOLICA , Matteo, Marco, Luca, Giovanni, testi a lettura affiancata scarica i file cliccando sopra Italiano-Latino Italiano-Inglese Italiano-Spagnolo

Aderite all"

ORDINE LAICO dei "CAVALIERI del FIGLIO dell'UOMO" per VIVERE il VANGELO, Diventate CAVALIERI del FIGLIO dell'UOMO vivendo la Vostra VITA in FAMIGLIA e sul LAVORO secondo VIA, VERITA' VITA

Ingegneria Impianti Industriali

Elettrici Antinvendio

 

Bella Italia http://www.miglionico web.it Prof.. Labriola

 

 MILANO D'UOMO

Foto di MILANO

in sequenza clicca qui sopra

 TARANTO CASTELLO

Foto di TARANTO

clicca qui sopra

TA1 - TA2 - TA3

MIGLIONICO CROCIFISSO

XV SECOLO

clicca qui sopra

MG1.- MG2.- MG3.-

POLITTICO

XV SECOLO

Cima da Conegliano

MATERA SASSI

Per vedere altre foto clicca qui sopra

MARTINA

CHESA

S. MARTINO clicca qui sopra:

..1.. - ..2.. - ..3.. -..4.. - ..5.. - ..6.. -..7.. - ..8..

Links:Parrocchia Cristo Re Martina

http://www.parrocchie.it/martinafranca/cristore.it

VATICANO LEV CHIESA CATTOLICA

Http://www.santiebeati.it

http://www.lachiesa.it

RADIO MARIA

http://www.cismitalia.org/ http://www.usmi.pcn.net http://www.ciisitalia.it

http://www.fratiminori lecce.org/node/342

Rassegna Stampa - L'Argomento di Oggi 2010-01-15

A dicembre i prezzi al consumo sono aumentati dello 0,2%

Istat: nel 2009 inflazione a +0,8%

E' il tasso più basso degli ultimi 50 anni

MILANO - L'inflazione nella media del 2009 è stata pari allo 0,8%. Lo rileva l'Istat sulla base dei dati definitivi, precisando che si tratta del tasso di inflazione più basso degli ultimi 50 anni.

ST

DG

Studio Tecnico

Dalessandro Giacomo

40° Anniversario - SUPPORTO ENGINEERING-ONLINE

Internet, l'informatore, ll Giornalista, la stampa, la TV, la Radio, devono innanzi tutto informare correttamente sul Pensiero dell'Intervistato, Avvenimento, Fatto, pena la decadenza dal Diritto e Libertà di Testimoniare.. Poi si deve esprimere separatamente e distintamente il proprio personale giudizio..

 

Il Mio Pensiero:

 

 

AVVENIRE

per l'articolo completo vai al sito internet

http://www.avvenire.it

2010-01-15

 

 

 

CORRIERE della SERA

per l'articolo completo vai al sito Internet

http://www.corriere.it

2010-01-15

A dicembre i prezzi al consumo sono aumentati dello 0,2%

Istat: nel 2009 inflazione a +0,8%

E' il tasso più basso degli ultimi 50 anni

MILANO - L'inflazione nella media del 2009 è stata pari allo 0,8%. Lo rileva l'Istat sulla base dei dati definitivi, precisando che si tratta del tasso di inflazione più basso degli ultimi 50 anni.

DICEMBRE - I prezzi al consumo a dicembre per l'intera collettività sono aumentati dello 0,2% rispetto a novembre e dell'1% rispetto a dicembre 2008. Lo rileva l'Istat precisando che l'indice armonizzato (Ipca) segna un +0,2% rispetto a novembre e un +1,1% su base tendenziale.

 

15 gennaio 2010

REPUBBLICA

per l'articolo completo vai al sito Internet

http://www.repubblica.it

2010-01-15

 

 

 

L'UNITA'

per l'articolo completo vai al sito Internet

http://www.unita.it

2010-01-15

Inflazione, l’Istat conferma: nel 2009 è salita del +0,8%

Inflazione in crescita a dicembre. L'Istat conferma le stime preliminari e segnala che il mese scorso il costo della vita è salito dello 0,2% su base mensile e dell'1% su base annua, a fronte del +0,7% tendenziale registrato a novembre. L'indice dei prezzi al consumo per l'intera collettività è salito dello 0,8% nella media del 2009, il dato più basso dal 1959. Anche l'indice armonizzato Ue è cresciuto a dicembre dello 0,2% su base mensile, per un tendenziale in aumento dell'1,1%. L'incremento medio del 2009 si è attestato anche in questo caso allo 0,8%.

L'accelerazione dell'inflazione a dicembre, spiega l'Istat, risente delle tensioni sui prezzi dei servizi e degli aumenti dei prezzi dei tabacchi, i cui effetti sono risultati in parte compensati dalla flessione dei prezzi nel comparto energetico. Al netto della componente energetica e degli alimentari freschi, il tasso tendenziale di crescita dei prezzi al consumo rimane anche a dicembre stabile all'1,3% mentre, nella media del 2009, l'indicatore dell'inflazione di fondo ha registrato una crescita dell'1,6%. Con riferimento ai capitoli di spesa, gli incrementi congiunturali più rilevanti hanno interessato i prezzi delle Bevande alcoliche e tabacchi (+1,8%), della Ricreazione spettacoli e cultura (+0,7%) e dei Trasporti (+0,5%). Diminuzioni su base mensile si sono registrate, al contrario, per i prezzi delle Comunicazioni (-0,4%), dell'Abitazione, acqua, elettricità e combustibili (-0,2%) e dei Servizi ricettivi e di ristorazione (-0,1%). Sul piano tendenziale, i maggiori tassi di crescita si sono registrati per il capitolo delle Bevande alcoliche e tabacchi (+4,4%), degli Altri beni e servizi (+3%) e dell'Istruzione (+2,4%). Variazioni negative si sono avute, invece, per il capitolo dell'Abitazione, acqua, elettricità e combustibili (-2,3%). La scomposizione del tasso tendenziale di crescita dell'indice generale nei contributi imputabili ai diversi capitoli evidenzia che, nell'ultimo mese, l'effetto di contenimento dell'inflazione si deve interamente all'andamento dei prezzi dell'Abitazione, mentre il maggiore sostegno alla dinamica tendenziale dell'indice aggregato è attribuibile al capitolo dei Trasporti. Confrontando, a livello di capitolo, i tassi tendenziali di dicembre con quelli misurati nel mese precedente, si registrano accelerazioni per cinque capitoli: Bevande alcoliche e tabacchi (da +2,7% a +4,4%), Trasporti (da +0,6% a +2,2%), Ricreazione spettacoli e cultura (da +0,7% a +1%), Servizi ricettivi e di ristorazione (da +0,9% a +1,1%) e Altri beni e servizi (da +2,8% a +3%). Rallentamenti si registrano invece per tre capitoli: Comunicazioni (da +1% a +0,3%), Alimentari e bevande analcoliche (da +0,5% a +0,4%) e Istruzione (da +2,5% a +2,4%). Si accentua, inoltre, la flessione tendenziale dei prezzi dell'Abitazione, acqua, elettricità e combustibili (da -2,1% a -2,3%). L'analisi della dinamica di specifici prodotti o gruppi di prodotti evidenzia andamenti differenziati. Nel comparto alimentare, diminuzioni su base mensile si manifestano per i prezzi della frutta fresca (-1%) che negli ultimi dodici mesi si sono ridotti dell'1,8%. Un lieve aumento congiunturale si registra per i prezzi dei vegetali freschi (+0,1%) che porta il tasso tendenziale al +3,8%. Risultano in lieve aumento rispetto al mese precedente anche i prezzi delle carni (+0,1%) che su base tendenziale registrano una crescita dello 0,9%.

Nel comparto dell'energia, per quanto riguarda i singoli prodotti, si registra la flessione su base mensile dei prezzi della benzina verde (-1%), il cui tasso tendenziale a dicembre è salito al +13,2%, contro il +5,2% di novembre. Una diminuzione congiunturale si registra per il prezzo del gasolio per autotrazione (-1,1%), che porta il tasso tendenziale a +0,4% (era -6,3% a novembre).

Il prezzo del gasolio da riscaldamento diminuisce su base mensile dello 0,5%, con una variazione tendenziale pari a -1,2% (era -8,6% il mese scorso). Al contrario, il prezzo del gas scende dello 0,7% rispetto al mese precedente e del 14,9% rispetto al dicembre del 2008. A dicembre si registra inoltre l'aumento dei prezzi dei tabacchi (+2,3% rispetto al mese precedente) che negli ultimi dodici mesi si sono accresciuti del 5,4%. Nel segmento dei beni non alimentari e non energetici, si evidenzia la nuova forte crescita dei prezzi dell'oreficeria (+2,5% nell'ultimo mese e +16,3% rispetto al 2008). Diminuzioni su base mensile si registrano invece per i prezzi degli apparecchi per il trattamento dell'informazione (-3,1% su base mensile e -0,8% in ragione d'anno), per i prezzi delle apparecchiature e materiale telefonico (-1,7% sul mese e -7,9% sul 2008) e per i prezzi degli apparecchi fotografici e cinematografici (-1,1% sul mese e -6,7%). Nel settore dei servizi, si registra l'aumento dei prezzi dei trasporti ferroviari del 6,3% su base mensile e dell'11,9% rispetto al dicembre del 2008. Aumentano inoltre i prezzi dei servizi assicurativi (+0,7% sul mese e +5,4% sul 2008), dei servizi ricreativi e culturali (+1,5% sul mese e +2,9% sul 2008) e degli altri servizi di alloggio (+3,5% il dato congiunturale e +1,2% il tasso tendenziale). I prezzi dei servizi di ristorazione crescono dello 0,2% rispetto a novembre e del 2% rispetto al dicembre 2008; quelli dei servizi di riparazione e manutenzione dei mezzi di trasporto aumentano dello 0,2% su base mensile e del 3,5% sul piano tendenziale. Le tariffe del trasporto aereo salgono del 12,3% rispetto al mese precedente e diminuiscono del 17% rispetto al dicembre 2008.

Per il raggruppamento dei prodotti acquistati con maggiore frequenza, a dicembre i prezzi sono saliti dello 0,2% su base congiunturale, con un incremento tendenziale del 2%. I prezzi dei prodotti a media frequenza di acquisto crescono dello 0,3% rispetto al mese precedente e dello 0,2% rispetto al dicembre dello scorso anno. Invariati sul piano congiunturale sono risultati i prezzi dei prodotti a bassa frequenza di acquisto, che sul piano tendenziale risultano accresciuti dello 0,9%.

15 gennaio 2010

 

il SOLE 24 ORE

per l'articolo completo vai al sito Internet

http://www.ilsole24ore.com

2010-01-15

nflazione in risalita a dicembre

commenti - | Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci

15 GENNAIO 2010

Osservatorio dell'economia

"Dai nostri archivi"

Istat, inflazione a dicembre +2,2Subject:

L'inflazione torna in lieve calo ad agosto (+4,0 0x0p+0nnuo), dopo undici mesi di rialzi

Inflazione 2009 frena a +0,8% Ai minimi da 50 anni

L'inflazione accelera in Italia Torna positiva nell'Eurozona

L'inflazione rialza la testa in ottobre (+2,1 0x0p+0nnuo)

Inflazione in lieve crescita a dicembre 2009. L'indice dei prezzi al consumo ha registrato una variazione di +0,2% rispetto a novembre 2009 e di +1% rispetto a dicembre del 2008. Lo rende noto l'Istat. A novembre l'inflazione era risultata stabile su mese e in aumento dello 0,7% su anno. L'indice armonizzato dei prezzi al consumo (Ipca) ha registrato a dicembre una variazione di +0,2% rispetto al mese precedente e di +1,1% su base annua.

Confermando il dato diffuso lo scorso 4 gennaio, l'Istat spiega inoltre che ammonta a 0,4 punti percentuali il tasso d'inflazione medio annuo che il 2010 eredita dal 2009. Il dato è legato al riaccendersi delle tensioni inflazionistiche negli ultimi mesi dell'anno appena concluso. Considerando le variazioni medie trimestrali dell'indice generale, nel corso del 2009, l'andamento dell'inflazione ha evidenziato dapprima una fase di rapido rallentamento alla quale è seguita, nel quarto trimestre dell'anno, una netta inversione di tendenza che ha portato il tasso di crescita dallo 0,1% del terzo trimestre del 2009 allo 0,7%.

Quanto ai capitoli di spesa, ad emergere è la progressiva flessione della dinamica tendenziale dei prezzi del capitolo degli alimentari e bevande analcoliche, il cui ritmo di crescita è passato dal 3,4 per cento del primo trimestre, allo 0,5 per cento del quarto trimestre del 2009. Le ampie oscillazioni dei prezzi delle materie prime energetiche sui mercati internazionali, nel corso del 2009 hanno sensibilmente influenzato l`andamento dei prezzi dei Trasporti, risultati in forte flessione sul piano tendenziale per tutti i primi tre trimestri dell`anno e che, a partire dal quarto trimestre, sono tornati a far registrare tassi tendenziali di crescita positivi. Anche nel capitolo dell'abitazione, la dinamica tendenziale dei prezzi ha risentito, sebbene con ritardo, degli effetti delle fluttuazioni delle quotazioni delle materie prime energetiche, scendendo nella seconda metà del 2009 su valori negativi.

Per contro, nel capitolo degli altri beni e servizi, come anche in quello delle Bevande alcoliche e tabacchi, e in misura minore nel capitolo dell`Istruzione, i prezzi hanno mantenuto un ritmo di crescita particolarmente sostenuto nei primi tre trimestri del 2009 e in accelerazione nella parte finale dell'anno. "L'esame degli andamenti dei prezzi delle diverse tipologie di spesa evidenzia, con riferimento ai due principali aggregati, l'effetto di sostegno al tasso di inflazione medio annuo giocato dai prezzi dei servizi, la cui dinamica tendenziale, nel corso dei quattro trimestri del 2009 si è mantenuta su ritmi di crescita relativamente sostenuti, anche se in rallentamento nella seconda metà dell'anno" spiega l'istituto. In termini di impatto, infatti, il contributo del comparto dei servizi alla crescita media annua dell'indice generale è pari a 0,771 punti percentuali. Nel settore dei beni, al contrario, l'andamento dei prezzi dei prodotti energetici ha esercitato un effetto di contenimento della dinamica inflazionistica, ed in particolare ha sostanzialmente controbilanciato l'impatto inflazionistico derivante dalla crescita registrata su base tendenziale dei prezzi dei prodotti alimentari, dei tabacchi e degli altri beni.

15 GENNAIO 2010

 

 

L'OSSERVATORE ROMANO

per l'articolo completo vai al sito internet

http://www.vatican.va/news_services/or/home_ita.html

2010-01-04

IL MATTINO

per l'articolo completo vai al sito internet

http://www.ilmattino.it/

2010-01-04

La GAZZETTA dello SPORT

per l'articolo completo vai al sito internet

http://www.gazzetta.it/

2010-01-04

CORRIERE dello SPORT

per l'articolo completo vai al sito internet

http://www.corrieredellosport.it/

2010-01-04

LA STAMPA

per l'articolo completo vai al sito internet

http://www.lastampa.it/redazione/default.asp

2010-01-04

SORRISI e CANZONI

per l'articolo completo vai al sito internet

http://www.sorrisi.com/sorrisi/home/index.jsp

2010-01-02

 

WIKIPEDIA

per l'articolo completo vai al sito Internet

http://www.wikipedia.it

 

GENTE VIAGGI

http://www.genteviaggi.it/

AUTO OGGI

http://www.inauto.com/speciali/autooggi/index.html

QUATTRO RUOTE

http://www.quattroruote.it/

INTERNAZIONALE

http://www.internazionale.it/home/

2010-01-01

PUNTO INFORMATICO

per l'articolo completo vai al sito internet

http://www.italysoft.com/news/il-punto-informatico.html

2010-01-02

 

IL SECOLO XIX

http://ilsecoloxix.ilsole24ore.com/

LIBERO

http://www.libero-news.it/

IL MONDO

http://www.ilmondo.rcs.it/

MILANO FINANZA

http://www.milanofinanza.it/

MOMENTO SERA

http://www.momentosera.it/home.php

ITALIA OGGI

http://www.italiaoggi.it/

2010-01-01

EUROPA QUOTIDIANO

per l'articolo completo vai al sito internet

http://www.europaquotidiano.it/site/engine.asp

2010-01-02

 

LA NAZIONE

http://www.momentosera.it/home.php

IL FOGLIO

http://www.ilfoglio.it/

 

IL MANIFESTO

http://www.ilmanifesto.it/

 

WALL STREET ITALIA

per l'articolo completo vai al sito internet

http://www.wallstreetitalia.com/

2010-01-01

 

ARCHEOLOGIA VIVA

http://www.archeologiaviva.it/

2010-01-02

AUDIO REVIEW

http://www.audioreview.it/

IL FISCO

http://www.ilfisco.it/

STAR BENE

http://www.starbene.it/

ABITARE

http://abitare.it/

BRAVA CASA

http://atcasa.corriere.it/

DONNA MODERNA

http://www.donnamoderna.com/home/index.jsp

SECONDA MANO

http://www.secondamano.it/

PC WORLD

http://www.pcworld.it/

2010-01-01

FINANCIAL TIMES

http://www.ft.com/home/europe/

2010-01-02

EL PAIS

http://www.elpais.com/global/

 

LE MONDE

http://www.lemonde.fr/

THE NEW YORK TIMES

http://www.nytimes.com/

THE WALL STREET JOURNAL

http://europe.wsj.com/home-page

MAIL & GUARDIAN

http://www.mg.co.za/

 

 

Vai alla HOME PAGE

Edito in Proprio e Responsabile STUDIO TECNICO DALESSANDRO GIACOMO

Responsabile Per. Ind. Giacomo Dalessandro

http://www.cristo-re.eu